Présentation 
Événements 
Liens 
Nouveautés carrello
À paraître 
Normes éditoriales 
Normes pour les curateurs 
Catalogue carrello
Ressources en ligne 
Distributeurs 
Mailing list 
Contacts 
Votre compte
 
 
English   Italiano
Cart Contents  
Traitement des données personnelles

Catalogue

Antiquité Moyen Âge Époque moderne et contemporaine Recherche simple Recherche combinée


Recherche:
Moyen Âge

Notice Brève suivant suivant

CEF422

[Monographie] , Moyen Âge , Époque moderne et contemporaine


Famiglie e poteri in Italia tra Medioevo ed Età moderna

Collection de l'École française de Rome 422
Rome: École française de Rome, 2009
ISBN: 978-2-7283-0845-3
472 p.




Version en ligne TORROSSA

Table des matières
Introduction
Résumés des articles

État: Disponible
Prix: € 43.0
Case, casati, consorterie : le molte declinazioni, private, giuridiche e politiche della famiglia italiana di antico regime sono esplorate in questo volume, che raccoglie gli atti del convegno Famiglie e poteri in Italia tra Medioevo ed età moderna, svoltosi a Lucca dal 9 all’11 giugno 2005. I saggi indagano la famiglia come protagonista della politica e le politiche della famiglia; la famiglia come soggetto del potere (più o meno condiviso) e la famiglia come oggetto del potere-disciplina. La tensione fra il « privato », inteso come relazioni e identità familiari, e il « pubblico », inteso come politiche strettamente legate a queste relazioni e identità, perché ne derivano o perché le determinano, è al centro di un volume che non si occupa solo di aristocrazie e di élites, ma anche di artigiani e contadini, soprattutto grazie all’uso di fonti giudiziarie. Una delle scommesse di questo convegno era, infatti, di fare un bilancio dell’incontro fra due storiografie, quella sullo Stato e quella sulla famiglia, nella prospettiva della relazione fra edificazione di un’organizzazione politica e costruzione di norme e comportamenti privati e familiari.